Archivi Blog

“Enologica, Montefalco 2017”

“Enologica Montefalco, il più importante evento dedicato al Sagrantino, organizzato dal Consorzio Tutela Vini Montefalco, dal Comune di Montefalco e dall’Ass. Strada del Sagrantino, torna dal 15 al 17 settembre 2017 e vedrà una straordinaria serie di iniziative dedicata ad una delle DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita) più importanti d’Italia: il Montefalco Sagrantino DOCG che quest’anno compie 25 anni.

Un programma ricco di appuntamenti che offre la possibilità di conoscere da vicino le terre, i borghi e tutto quello che ruota intorno ai vini della zona, ma che nasce soprattutto per ospitare spazi e approfondimenti per turisti ed appassionati.” Leggi il resto di questa voce

Annunci

Busso, Barbaresco San Stunet S. Stefanetto 2013

busso

Era da tempo che le mie corde non vibravano con un bel Barbaresco: cru San Stunet, vigneto San Stefanetto, dell’azienda Piero Busso, assaggiato a quel grande evento ch’è Teatro del Vino!

Nel bicchiere Leggi il resto di questa voce

Vernaccia di San Gimignano Riserva 2013, San Benedetto

????????????????

Non distolga il nome dell’azienda, San Benedetto è una sorgente, sì, ma di buon vino e non solo. Nel contesto del Florence Wine Event all’interno della Biennale Enogastronomica da poco trascorsa, ho conosciuto i giovani piloti dell’azienda Giannelli, famiglia con terreni e struttura d’accoglienza nella zona più a nord dell’areale di San Gimignano prossima al borgo di Certaldo. Andrea e Marco sono due ragazzi determinati e molto capaci, anche nello sperimentare di anno in anno senza timori ma con curiosità alla ricerca di quella precisione nei vini che dimostrano di saper già fare bene. E mi hanno fatto assaggiare – e vanno giù ch’è un piacere – sia la fresca vernaccia tradizionale 2015, più semplice e diretta, sia la riserva, molto ben giocata con i legni grandi di affinamento di vari passaggi, davvero gustosa e invitante e garbata la 2013 attualmente in commercio Leggi il resto di questa voce

“Vino al Vino: i grandi vini di Panzano”

Panzano in Chianti - countryside

“Al via la ventesima edizione di Vino al Vino a Panzano. Dal 15 al 18 settembre 2016 saranno di scena alcuni dei più noti interpreti della viticoltura chiantigiana, 19 produttori aderenti all’Unione Viticoltori di Panzano in Chianti presenteranno i loro vini Chianti Classico e IGT. “Vino al Vino”:  i grandi vini di Panzano, come ogni anno, saranno presentati il terzo weekend di settembre a stampa e appassionati in occasione della famosa festa enologica chiantigiana realizzata dall’Unione Viticoltori di Panzano in Chianti e dal Consorzio Vino Chianti Classico con il patrocinio del Comune di Greve in Chianti.”

Programma

Save the date!

🙂

“Montecucco: Calici di Stelle”

Sabato 6 e Domenica 7 agosto

a

Castel del Piano

“Due giorni di degustazioni, stand e musica!!! Degustazioni di vini Montecucco (Montecucco Sangiovese Docg e Montecucco Doc bianco rosso vin santo) con i Produttori. Sabato 6 degustazione guidata dal Dott. Luca Pollini, attuale Direttore del Consorzio di Tutela Vini della Maremma Toscana. Mercatino di Filiera Corta in Piazza Garibaldi . Sabato 6 alle 22,00 concerto in Piazza Garibaldi dei “Bottari” di Macerata Campania col Gruppo Suoni Antichi. Domenica 7 dalle ore 20,00 in Piazza Bellavista stands gastronomici e a seguire Concerto della Leggera Electric Folk Band a cura ed organizzata dalla Contrada Poggio

In sinergia con la Strada del Vino Montecucco e dei Sapori d’Amiata.”

stradavinoesaporimontecucco

Leggi il resto di questa voce

Fattoria Ambra, Carmignano DOCG Riserva Elzana 2011

IMG_1995

Carmignano DOCG Riserva Elzana 2011. “Cru: Elzana 180 m s.l.m. Terreno: Galestro e Argilla. Affinamento: 24 mesi di cui i primi 12 in tonneaux da 3,5 e 5 Hl e gli altri 12 mesi botte di rovere. Vitigni: Sangiovese 90%, Uva Francesca (Cabernet) 10%.” Leggi il resto di questa voce

Anteprima Vernaccia di San Gimignano (un po’ di…)

San Gim dall'alto

1966 – 2016 Cinquantesimo anniversario della denominazione della Vernaccia di San Gimignano.

“Nessun vino italiano può vantare una storia lunga secoli come la Vernaccia di San Gimignano. (…) Gli anni ’60 del secolo scorso segnano la rinascita del vino. (…) Nel 1966 è il primo vino italiano ad ottenere da Denominazione di Origine Controllata. Nel 1972 la creazione del Consorzio…dà nuovo slancio alla produzione che cresce progressivamente in qualità e quantità ottenendo nel 1993 la Docg. (…) Gli ultimi venti anni sono contraddistinti da un’ulteriore e generalizzata crescita della qualità del vino come dalla ricerca della salubrità del prodotto, e dalla ricerca delle caratteristiche peculiari della Vernaccia di San Gimignano attraverso la consapevolezza “antica” dei produttori di interpretare una “nuova tradizione”.” (fonte Consorzio della Denominazione San Gimignano)

Una promettente annata, la 2015, nitida e fine nei profumi e già piacevolmente godibile per molti vini “base” assaggiati. Buone le selezioni e ben dosati i legni nobili di maturazione per molte delle riserve, sensazione confermata anche dalle vecchie annate. (by DpC)

(altro…)

#ChiantiClassicoCollection “1716-2016 trecento anni vissuti a cresta alta” (un po’ di…)

CCC16

Edizione speciale per l’Anteprima 2016 del Chianti Classico: tre secoli di storia di un grande territorio e della sua denominazione. Edizione appena conclusasi con l’eco generato  e consolidato della diffusa qualità raggiunta, del brand conosciuto in ogni angolo del mondo: veramente “300 anni vissuti a cresta alta” come recitava lo slogan della manifestazione. Una Chianti Classico Collection che ha messo in risalto un innalzamento generale della qualità, non solo (e ingiustamente) riservata alla Gran Selezione, ma anche alla Riserva (che nell’ultimo anno ha incrementato le vendite) e al Chianti Classico annata, in un’ottica di maggiore espressione di territorialità e bevibilità. Di buon auspicio vedere anche nomi nuovi nel panorama delle aziende, piccole realtà emergenti che hanno voglia di scommettere sulla qualità di un territorio eccezionale e dalle mille sfaccettature. Ecco un po’ di scatti random (by DpC) di quel che è stato.

Trecento anni di Gallo Nero

* * * * *

(altro…)

Chianti Classico Riserva Il Campitello 2012 Monteraponi

MonterapCCCamp12

Monteraponi Chianti Classico Riserva DOCG Il Campitello 2012 – mi ha colpito la “bassa” gradazione alcolica in etichetta (12,5%), mi ha ricordato i “vecchi” Bordeaux; ho pensato (grosso errore) che non avesse una grande potenzialità d’invecchiamento; poi, la curiosità che spinge quando si è davanti ad una bottiglia che ci attira in particolar modo, – sono in fissa con i raddesi – l’ho stappata e… Davvero tanto di cappello!

Leggi il resto di questa voce

Caparsa Chianti Classico Caparsino Riserva 2009

caparsino09

Caparsino Chianti Classico “il chiantino nobile contadino di caparsino cultore del buon vino” – Riserva 2009 – integralmente prodotto dal Coltivatore Diretto Paolo Cianferoni, Caparsa, Radda in Chianti.

Non ci si stupisce (più) della bontà dei vini di Caparsa della famiglia Cianferoni, chiantigiani raddesi da sangiovese purosangue, se non di quanto lo siano l’uno più dell’altro. Penso al rosso, al rosato, all’altra riserva Doccio a Matteo passando per il bianco di trebbiano. (E magari poter sentire il Vin Santo!)

Leggi il resto di questa voce

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: