Archivi Blog

“Vinoè – Congresso Nazionale Fisar”

Logo vinoe

La Stazione Leopolda di Firenze, dopo la presentazione delle Guide Vini e Ristoranti dell’Espresso, tornerà ad essere culla di vino e cibo in occasione del Congresso Nazionale Fisar per il secondo anno consecutivo a Firenze. Una due giorni, domenica 5 e lunedì 6 novembre, ricca di appuntamenti dentro le mura dell’affascinante stazione: 120 aziende da tutta Italia porteranno ad assaggiare i loro vini, le degustazioni guidate incentrate su vini e territori di grande fascino dallo Champagne alla Mosella fino al nostro mitico Pergole Torte; e ancora i dibattiti ed i cooking show con nomi del calibro di Enoteca Pinchiorri, Cristiano Tomei e i quattro magnifici moschettieri della Pizza in Toscana, Giovanni Santarpia, Paolo Pannacci, Graziano Monogrammi, Apogeo Giovannini.

Info e programma dettagliato della manifestazione qui

Annunci

“Cacciucco Galà”

cacciucco_pride_gala
cacciucco_pride_chefS
Terrazza Mascagni, Viale Italia, Livorno
Ore 20:00
Primo week end di luglio 2016

Sul palcoscenico più spettacolare e emozionante della città, la Terrazza Mascagni, il Cacciucco Gala è un evento unico, una cena di beneficenza con 300 coperti che vuole celebrare il cacciucco grazie alla presenza di tre grandi chef italiani che proporranno tre differenti versioni di questo piatto. Infatti, il cacciucco, nato come incontro di culture e prodotti differenti, si è poi differenziato nel corso del tempo assumendo diverse caratteristiche rispetto ai luoghi dove si è radicato.

Accompagnati dalla musica del DJ gastronomico Don Pasta e dai vini dei nostri territori, comodamente seduti davanti al mare, dopo un aperitivo con ostriche e spumanti metodo classico toscani, degusteremo tre assaggi del piatto simbolo della nostra città.

Il Cacciucco livornese sarà realizzato da Luciano Zazzeri, chef e patron del celebrato “La Pineta” di Marina di Bibbona, ristorante stellato e noto in tutto il mondo. Il Cacciucco viareggino sarà invece opera di Cristiano Tomei, chef e patron de “L’imbuto” di Lucca, ristorante stellato che sta vivendo un periodo di continua ascesa nell’olimpo dei grandi della cucina nazionale. Infine, una versione particolare, una rielaborazione personale della cucina siciliana proposta da Carmelo Chiaramonte, grande cuoco siciliano soprannominato “il cuciniere errante”(molti anni fa prese la decisione di non avere un suo proprio ristorante, ma di fare ricerca e studio e cucinare in tanti luoghi diversi): il Cacciucco di cipollazza, erbe estive e felicità agrumata. Concluderanno la serata il dolce e, immancabilmente, il ponce.” Leggi il resto di questa voce

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: