Archivi Blog

Il piccolo buon Metati Rossi (2013)

Di questo Metati Rossi rosso toscano IGT 2013 (a/v 13%) mi ha colpito l’ottima fattura, la pulizia olfattiva e gustativa, l’armonia (già) raggiunta data da un bel succo fruttato maturo ma non surmaturo, la struttura ben sorretta dall’acidità e da un tannino pulito e morbido, non ultimo una bella profondità di gusto. Vino vivo, senza quegli effetti speciali da… superwine per capirsi. Merlot in prevalenza con cabernet sauvignon dal timbro vibrante e un po’ rustico a bottiglia da poco aperta, lo stesso timbro dei piacevolissimi e gastronomici autoctoni del luogo, per me, ma sempre pulito. Fatto senza uso di botti, in solo acciaio, sembrerebbe. Leggi il resto di questa voce

Antico Uliveto

Un saluto. Un caldo abbraccio. Un vinile di quelli belli di sottofondo. Una combriccola di giovani gourmet a rallegrar le stanze. C’è aria. Luce. Profumi… Il tempo si è come fermato. Vengo tentato dalle proposte della cucina. Cedo alla bruschetta con l’oro verde degli ulivi secolari. E dai prodotti di nicchia.* Le chicche dalla cantina. Mi siedo. Si parla. Assaggio. Gusto. Degusto. Cin!** Cristina e Massimo. Cuore. Mente. Passione. E ancora passione. Sempre lì. Oggi come ieri. Sempre sulla breccia. In Versilia. All’Antico Uliveto di Pozzi di Seravezza.

antico-uliveto-esterno
L’ingresso al ristorante-enoteca

Leggi il resto di questa voce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: