Archivi Blog

Giardini Ripadiversilia, Vis Vitae 2013

Giardini Ripadiversilia Vis Vitae Costa Toscana Rosso IGP 2013. Taglio bordolese che già mi aveva ben sorpreso (qui) e che a tavola si è confermato dalla beva di tutto rispetto (specie in abbinamento con un filetto di maiale di cinta senese cotto a puntino: croccante fuori e tenero dentro, con riduzione di vino Chianti accompagnato da erbi saltati in padella), dimostrandosi un vino dal bel sorso elegante, di buona rotondità, freschezza e soprattutto amalgama, con la componente tannica ben svolta e assorbita quella dei legni nobili piccoli; e non ultimo dal frutto carnoso (prugna, ciliegia scura…) saporito ma mai sovrastante.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

Busso, Barbaresco San Stunet S. Stefanetto 2013

busso

Era da tempo che le mie corde non vibravano con un bel Barbaresco: cru San Stunet, vigneto San Stefanetto, dell’azienda Piero Busso, assaggiato a quel grande evento ch’è Teatro del Vino!

Nel bicchiere Leggi il resto di questa voce

Piombaia-Rossi Cantini, Montalcino

img_2645

Autentiche sensazioni dall’intensa giornata trascorsa a Montalcino con Francesco Rossi Cantini e la sua bella famiglia; che, con grande passione – sì, visti sentiti e toccato con mano – conducono l’azienda Piombaia, oggi a rodato regime bio-dinamico e “ligi al manifesto del non interventismo in vigna e in cantina”. Con 10 ettari ca. vitati a sangiovese grosso sparsi tra i boschi e gli oliveti di proprietà nel quadrante sud-est del territorio ilcinese, più uno a merlot, per ora tutti allevati a cordone speronato; Leggi il resto di questa voce

Podere La Pace Maremma Toscana 2013

????????????????

Podere La Pace Maremma Toscana DOC rosso Black Label 2013 è la selezione di cabernet franc, cabernet  sauvignon, merlot, petit verdot. Leggi il resto di questa voce

I Carpini Colli Tortonesi Timorasso Rugiada del mattino 2013

????????????????

Altro vino sbarazzino di queste serate d’estate dal verdetto unanime: buono e bottiglia svuotata in men che non si dica (!) questa Rugiada del mattino 2013 del bravo Paolo Ghislandi che potete trovare anche qui su #vgm. Un timorasso tanto glu-glu:  Leggi il resto di questa voce

Flavus Vigneti delle Dolomiti IGT 2013

Flavus13

Flavus Vigneti delle Dolomiti IGT 2013 (Gruner Veltliner dalla conca di Bressanone a 650-750 m slm, da terreno ghiaiaso limo-sabbioso, sistema di allevamento a Guyot, 6/7 000 ceppi/h, 60 hl x h, fermentato e vinificato in solo acciaio, a/v 13%, solfiti totali < 10 mg/l).

Giusto un anno fa acquistavo questa bottiglia al punto vendita della splendida Abbazia di Novacella Leggi il resto di questa voce

Piantate Lunghe, degustazione semi-cieca

Piantate Lunghe btg

Random ma intense ritornano le ‘serate aperte’ di degustazione by DpC dedicate ai vini di giovani aziende. Occasioni sempre benvenute non soltanto per conoscere, approfondire e cercar di comprendere vini e aziende che non conosciamo direttamente, ma soprattutto motivo di incontro di nuove sensazioni per ciascuno di noi.  Leggi il resto di questa voce

I Mandorli, il Sangiovese e il Cabernet (2013)

I Mandorli btg.

A tavola la contro verifica – se mai ce ne fosse bisogno in questi casi – non fà che confermare la bontà dei vini de l’azienda I Mandorli di Suvereto assaggiati durante la mia recente visita (qui) con il suo creatore, per la parte tecnico-agraria, Andrea “Mero” Bargiacchi, un vero numero uno, per me.

Vigna alla Sughera, esposta a nord per il Sangiovese, e Vigna al Mare, sui pendii a sud per il Cabernet Sauvignon e Franc in un rapporto di circa 85 a 15 in percentuale, piante coltivate a Guyot, hanno danno vita ai vini monovarietali a igt su cui ha puntato l’azienda dal 2004. Oggi vengono allevate anche vigne di vermentino e prodotto un ulteriore rosso da taglio ‘entry level’.

Da vendemmia 2013 le bottiglie assaggiate: un’annata di grazia per la qualità delle uve ottenute, in special modo per il Cabernet, che hanno raggiunto una maturità a tutto tondo. La produzione è ancora piccola per questa giovane azienda dalle caratteristiche solide ed eroiche al tempo stesso nell’ordine di qualche migliaia di bottiglie all’anno, e in cantina ne restano a mala pena per una modesta memoria storica.

C’è poco da girarci intorno con le parole, anzi, Leggi il resto di questa voce

I Custodi, Etna Rosso Doc, Pistus 2013

IMG_20160510_131513

Abbinato con dell’ossobuco in umido, e pensando al God Save The Wine di giovedì prossimo dedicato ai vini della Muntagna, qui info e programma della serata, ho stappato il Pistus 2013 de I Custodi delle vigne dell’Etna, suggeritomi ed acquistato presso l’enoteca Atto a Divenire. Leggiadria per questo fragrante fruttato vinoso e delicato rosso etneo, asciutto in bocca, sapido e minerale, di giovane bella struttura, e dalla beva davvero invogliante (12,5% alcol x volume in etichetta).

Leggi il resto di questa voce

Colfondo…fino in fondo

Wine enthusiat sono (e lover, e anche un po’ geek nel bene e nel male) e wine enthusiast rimango – fortunatamente – nonostante il tempo, le mode e anche il mio gusto cambi.

BCcolfondo13

Questa breve mia premessa per dire che Leggi il resto di questa voce

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: