Fattoria Coroncino, Gaiospino 2015

Assaggi da Teatro del Vino di Barbara Gorini. Seconda  emozione pura, il Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore della conosciuta azienda marchigiana Fattoria Coroncino. Tutti i vini che ho assaggiato hanno piacevolmente dilettato il mio palato, Passito Bambulè 2011 compreso.

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Gaiospino 2015 si presenta giallo paglierino brillante con riflessi verdolini; fruttato con note di agrumi, mandorle e tarassaco; gradevolmente fresco e supportato da importante struttura in bocca; il ritorno del fruttato appaga e invoglia la beva. 23 mesi in acciaio e altrettanti in botte di rovere.

(❦ ❦ ❦ ❦/❦)
Annunci

Informazioni su Alessandro Zingoni

Appassionato del nettare di Bacco e della buona tavola; sommelier degustatore AIS; barman FIB; il servizio è la mia "mission".

Pubblicato il 14 febbraio 2018, in Degustazioni con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: