Istine e il Vermouth di Radda

Eravamo quattro amiche al bar, forse anche più di quattro ed il bar non era certo uno a caso, ma I Cinque Sensi dove un annetto e mezzo fa, fra il serio e il faceto, era stata organizzata una serata dedicata niente meno che al…Vermouth.

Solleticata dalle amiche organizzatrici dell’evento e da quelle incuriosite e affascinate dai mille possibili volti del nobile, ma un po’ decaduto, gentiluomo piemontese, Angela Fronti, vigneronne peperina e grintosa, si è decisa a produrre un vermouth tutto suo. E così, passati i patemi della recente vendemmia, Angela ha caricato “una vaschina da 10 di rosato su un furgone” ed è partita alla volta del Piemonte. Direzione Cuneo e la storica distilleria Bordiga dove già dall’estate era pronta la composizione delle botaniche per il Vermouth di Radda: angelica, arancia, assenzio, cardamomo, coriandolo, genziana, il dittamo di gianburraschiana memoria e tante altre. Un bouquet floreale e speziato, gentile e intrigante ad impreziosire la luminosità corallina di questo vermouth rosato che rispecchia il volto acqua e sapone e il sorriso luminoso di Angela. Un Vermouth fatto da una donna, dedicato alle donne con un’etichetta disegnata da una donna, dalla mano delicata di Rakele Tondini.

Sotto l’albero di Natale il Vermouth di Radda non può assolutamente mancare! Parola di Donna del Vermouth. Cin!

www.istine.it

Annunci

Pubblicato il 18 dicembre 2017, in Degustazioni con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. alessandro zingoni

    Vero Barbara “non può assolutamente mancare!” Grande Angela!

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: