“The Wine Revolution” (un po’ di…)

Buona la prima! Grande pubblico per il debutto di The Wine Revolution evento mercato svoltosi a Sestri Levante Domenica 19 e Lunedì 20 novembre appena trascorsi. Un elenco di 52 tra vignaioli e distributori da tutte le regioni d’Italia (vedi link in calce al post), e poi cucinieri e artigiani, poeti del bello e del buono hanno esaudito le richieste dei tanti assetati winelovers, addetti del settore e di numerosi altri ancora accorsi sin dalle prime ore nella sede dell’ex Convento dell’Annunziata affacciato sull’incantevole Baia del Silenzio (o se volete nella splendida cornice). Subito nel vivo della manifestazione: c’è da sottolineare la buona impressione generale dei vini dell’annata 2016 e a seguire la 2015. Molte le novità sui banchi d’assaggio: vinificazioni naturali, vitigni autoctoni recuperati e rilanciati, prodotti non filtrati e senza solfiti aggiunti. La prevalenza degli assaggi nel complesso si è rivelata piacevole – sinonimo di vini ben fatti e saporiti – aumentati dal godimento di un bel numero di chicche/vecchie annate offerte nell’occasione (salvo per qualche piccolissimo prodotto/vignaiolo…). Un grazie speciale lo ridiciamo a JNK e Le Rocche del Gatto, i primi che mi vengono in mente, ma anche a L’Acino, Forti del Vento, La Ricolla, Mariotti, Sarfati distribuzione e Storie di Vite e altri ancora. Calorosi gli incontri con gli amici vignaioli/commerciali vecchi e nuovi, tutti: una menzione speciale a Lorenzo Svetlich di Giardini Ripa di Versilia, a Michele Guarino e consorte di Tenuta Lenzini, a Daniele Parma di La Ricolla. Ottima conclusione con i sorsi della buona tradizione della Valpolicella di Monte dall’Ora. E allora cin! Un ultimo scatto e alla prossima edizione! (Io me la segno subito!) Peccato per l’assenza di Le Boncie. A seguire un po’ di momenti fissati nella bella giornata di Domenica baciata dal sole.

Fattoria Nannì

La Ricolla

Mariotti

Ronco Severo

Zidarich

Les Petits Riens

Tenuta Lenzini – Vermignon 2016 –

Volcanalia

– Marameo 2016 –

L’Acino

Tunia – Trebbiano

Francesco Guccione – T-rebbiano –

Pierre Frick

Francesco Cirelli

Terre della Luna

Storie di Vite distribuzione

Tenuta Macchiarola

JNK (mi sono perso nelle annate) Ribolla Gialla

Le Rocche del Gatto

– Vermentino 2016 –

– Spigau Crociata 2003 –

– ♡ –

Birrificio del Fré

un break

e fuori a riossigenarsi un po’

Patrick Uccelli

Francesco Cirelli – Montepulciano d’Abruzzo 2016 –

Dossi Retici – Stabia Terrazze retiche di Sondrio 2007 –

Domaine de Brin

Francesco Guccione – N-erello M-ascalese –

– Sauvage Cabernet Franc 2015 –

Sarfati distribuzione

Manolo Luchini – La Vigna (Licciana Nardi, Lunigiana)

Les Petits Riens

– La Sirah –

Forti del Vento

l’autoctono piemontese Nibio

Barbaglia

La Marca di San Michele

Cascina Boccaccio

Vetua

Monte dell’Ora

in sala nell’ex Convento dell’Annunziata

TWR Pagina Facebook

Annunci

Informazioni su alessandro zingoni

Appassionato del nettare di Bacco e della buona tavola; sommelier AIS; barman FIB; il servizio è la mia "mission".

Pubblicato il 22 novembre 2017, in Aziende, eventi con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: