Podere della Civettaja Pinot Nero 2014

Civettaja

Commovente l’incontro con questo vino, stille di piacere da assaporare goccia a goccia come le lacrime rosse sull’etichetta di una foto sfuocata rubata subito dopo l’assaggio. Che il Casentino, terra di patate, castagne e abeti, si sia scoperto terra benedetta per il Pinot nero ormai non è un segreto per nessuno, ma che anche in un’annata scontrosa e piovosa come la 2014 riuscisse a regalarci un vino così forse nessuno se lo sarebbe immaginato.

E invece con la sua levità regala una sinfonia di profumi dalla fragolina di bosco ad un pout porri di fiori rossi, e poi ancora corteccia e tabacco in sottofondo: e va giù che è un piacere lasciandosi dietro gusto e retrogusto. Un gioiellino da bere anche lontano dalla tavola, accanto ad un camino acceso ed un buon libro di una piovosa serata autunnale.

http://www.poderedellacivettaja.it

Annunci

Pubblicato il 15 novembre 2017, in Degustazioni con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: