Brda 2014, Kristian Keber

Navigando in rete leggo di questo Brda – nettare di confine del Collio goriziano-sloveno – essere la terza annata prodotta; aver ricevuto il riconoscimento Vino Slow con la 2013; essere vino tradizionale e territoriale uvaggio di uve ribolla gialla, friulano (ex tocai) e malvasia istriana; essere l’unico in commercio (per ora?) del giovane vignaiolo Kristian Keber.

Invece di persona ne ho appurato il prezzo, che sta nella fascia medio/alta direi, acquistandolo a 30E. in una piccola enoteca scoperta un po’ per caso – mi ha catturato come l’ho visto. E, com’è come non è, mi ha ricompensato davvero tanto delle aspettative che mi ero fatto con una beva finemente ariosa, delicatamente saporita e dall’equilibrio invidiabile. Che poi si è ampliata una volta apertosi crescendo di piacevolezza e personalità vinosa, bevuto anche a temperatura più alta/ambiente.

Una ventata di freschezza mi è arrivata al primo naso infilato nel bicchiere. Bicchiere tinto da un liquido consistente color oro. Profumi d’aperta campagna e salmastro fusi l’un con l’altro. Esplosiva salina freschezza nel susseguirsi dei sorsi. – Lo ascolto ad occhi chiusi immaginando di esser là su quei suoli di ponca preziosa. – Ritornandoci sopra sento nitidi i fiori, tanti fiori, in una bella evoluzione odorosa; e la frutta, frutta a polpa gialla succosa maturata al sole e ancora sentori muschiati e di lavanda e incenso e anice… Giù giù è scorso ch’è una bellezza e m’ha lasciato il segno di siffatta materia (non grassa), con un tannino che è emerso fine e un retrogusto piacevolmente ammandorlato e lungo una volta deglutito. Non pervenuto l’alcol, praticamente, nonostante sia il 13% del volume in etichetta. Bella anche quest’ultima, meriterebbe un approfondimento a sé.

❦ ❦ ❦ ❦(❦)

 

Annunci

Informazioni su alessandro zingoni

Appassionato del nettare di Bacco e della buona tavola; sommelier AIS; barman FIB; il servizio è la mia "mission".

Pubblicato il 23 ottobre 2017, in Degustazioni con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: