Colli di Luni Albarola 2016, Cantine Lunae Bosoni

Ci sono quei vini di cui si scrive perché…ti danno un’emozione particolare, altri di cui si scrive perché, senza essere dei fenomeni, vanno giù che è un piacere e poi ci sono di quei vini di cui si scrive perché, indimenticabili o meno, sono talmente territoriali o rari che almeno puoi dire di averli assaggiati.

Forse è proprio questo il motivo per cui scrivo queste due righe su un vino Albarola in purezza che mi è stato regalato e che ha solleticato subito la mia curiosità di enoappassionata. Uva bianca coltivata nello spezzino e poco più in là, complice insieme a Vermentino e Bosco di quel raro capolavoro che è lo Sciacchetrà delle Cinque Terre, ma assolutamente sconosciuta come vino appena fuori da quei confini. Decido che nel giro di una settimana devo aprire la bottiglia, consapevole che non sarà un capolavoro (ci sarà infatti un motivo se la usano sempre in drink team con gli altri due), ma che comunque vale sempre la pena assaggiare e conoscere anche i vini meno famosi del nostro paese.

Vino di color giallo paglierino chiaro dai profumi soavi e piacevolissimi di pesca bianca, agrumi dolci, arricchito da qualche tocco vagamente esotico di papaya ha irretito un bel po’ di nasi femminili in mia compagnia, aumentando ancora di più la voglia di assaggiarlo. Un vino sottile, beverino e snello, un po’ troppo esuberante d’acidità con un passaggio a tratti bruciante in gola, accentuato anche dalla sapidità. Mi piace definire questo Albarola come un giovin di bello e piacevole aspetto, ma dai modi assai ruspanti, ammansito a fatica da un cremosissimo risotto alla scamorza di bufala con granella di pistacchi tostati. Un vino decisamente arcigno anche sull’abbinamento a tavola per cui ci vorrebbe tanta burrosità e grassezza.

Assolutamente da applauso l’etichetta dove accanto alle caratteristiche del vitigno e del terreno sono riportati anche i nomi degli uomini di vigna e degli uomini di cantina. Chapeau al suo ideatore!

Annunci

Pubblicato il 16 ottobre 2017, in Degustazioni con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: