I vini delle… donne del vino: Istine

istine-copertina

Si avvicina la data dell’Anteprima del Chianti Classico e il pensiero corre a una delle aziende più giovani e promettenti di questa denominazione: Istine. Volto, cuore e anima di questa piccola ma già agguerrita azienda di Radda in Chianti è Angela Fronti: trentacinquenne tutto pepe, spontanea e umile, illuminata da un sorriso contagioso che da solo basta ad invogliarti ad assaggiare con attenzione i suoi vini. Dopo gli studi di enologia e qualche anno di esperienza nel commerciale di altre aziende vinicole toscane, nel 2009 Angela decide di occuparsi in prima persona dei vigneti di famiglia a Radda dove i genitori hanno una ditta di movimento terre, senza dimenticare poi che Angela è “nipote d’arte”: lo zio materno è un certo Paolo Cianferoni vignaiolo a Caparsa nome certo non sconosciuto agli enoappassionati, in special modo ai…”sangiovesisti purosangue”.

angela

Conosco Angela ad un’Anteprima del Chianti Classico di 4 anni fa presentata da un’amica comune ed il primo vino che assaggio è il suo Rosato: lo trovo davvero piacevole e beverino, delicatamente vinoso e soprattutto non banale come fino ad allora mi erano sembrati i rosati toscani che avevo assaggiato, tanti provenienti dalla costa. Da allora Angela ne ha fatta di strada, affiancando al Rosato e al Chianti Classico, tre crus di Sangiovese provenienti dai tre vigneti principali dislocati due sul territorio di Radda, uno in quell’angolo di paradiso che è Vertine sopra Gaiole. E poi il top dei top Le Vigne, una selezione dei migliori sangiovese dei tre vigneti, prodotto solo nelle annate migliori. Vini che stanno cominciando ad avere il giusto riscontro anche fuori dalla Toscana tanto che quest’anno Istine è stata premiata come Cantina Emergente dalla Guida Vini d’Italia del Gambero Rosso. Un premio alla tenacia e all’entusiasmo di Angela che ha deciso di fare i suo vini con sole uve autoctone, invecchiamento tradizionale in botte grande, senza cedere alle leggi di mercato, perché Istine possa portare nel mondo le specificità del sangiovese di Radda.

Sul simpatico e versatile Rosato ci siamo espressi a più riprese qui.

Sotto qualche nota sugli ultimi Istine assaggiati, curiosissimi di scoprire, fra poco meno di una settimana, le nuove annate di Angela.

Chianti Classico Istine 2013: rosso rubino a trama fitta con intense sfumature purpuree. Seduce con il suo bagaglio di viole, marasca e cuoio, condito da lievi cenni balsamici. Sorso fresco e vibrante, per essere un vino “d’ingresso” sfodera grinta e personalità.

Casanova dell’Aia, Chianti Classico 2013: colpisce la luminosità di questo vino dal colore rosso rubino e dalla trama delicata e trasparente. Il naso ripropone i profumi di viola, marasca, frutti rossi sentiti nel precedente ma in maniera più decisa e composita: le note balsamiche si avvertono più nette, intervallate da sentori di tabacco e cuoio. La freschezza ed un tannino ancora scalpitante sono le caratteristiche dominanti di un vino che saprà regalare maggiori soddisfazioni gustative fra un paio di anni quando avrà smussato le sue esuberanze giovanili.

Le Vigne, Chianti Classico 2012: la prima annata di uscita del Cru dei Crus regala un vino rosso rubino intenso, di grande luminosità, dal naso generoso e sensuale. Frutti rossi, pout pourri di viola, tabacco dolce, spunti balsamici e, sul finale, arancia rossa e quelle note carnoso/ferrose che fanno tanto Sangiovese. Piacevole fin dal primo sorso con il suo ingresso soave e delicato. La trama sottile del tannino e l’acidità importante gli consentiranno anni di invecchiamento e tempo adeguato per esprimere la personalità elegante di questo Sangiovese.

istine-la-coppia-di-crus

www.istine.it

Annunci

Pubblicato il 8 febbraio 2017, in Aziende con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: