Scatti di territori | Giardini Ripadiversilia

“Dopo più di quindici anni caratterizzati da piccole produzioni di circa 2000 bottiglie ottenute da due soli vini, un bianco ed un rosso, senza nomi né etichette (facilmente comprensibile che la produzione era ad uso esclusivo della famiglia e degli amici più stretti), nel 2002, se pur in presenza di una annata bagnata con forti criticità, ebbe inizio un processo di cambiamento radicale con la scelta di fare vino anche per gli altri.
Nacque l’attuale Azienda vinicola Giardini Ripadiversilia.”

In visita da Lorenzo e Paolo Svetlich, impressioni e scatti rubati:

vermentino-giardino-ripadiversilia
Il vermentino a Ripa di Seravezza
da-giardini-ripadiversilia-2
Ha inizio la salita sul Monte di Ripa
su-in-vigna-a-giardini-ripadiversilia
E infine tappa fra i filari di cabernet sauvignon

vigna-cab-giardini-ripadiversilia-1
La vigna di cabernet sauvignon “Poggio alle Scale”
vigna-cab-giardini-ripadiversilia-2
vigna-cab-giardini-ripadiversilia-3
vignan-cab-giardini-ripadiversilia-4
filari-di-cabernet-e-mascotte-giardini-ripadiversilia
Tra i filari di cabernet  sauvignon con la guida Mirò
allevamento-a-guyot-cab-giardini-ripadiversilia
Allevamento a Guyot del cabernet sauvignon
in-cantina-giardini-ripadiversilia
In cantina
il-terreno-di-giardini-ripadiversilia
Uno spaccato del terreno
bottiglie-giardini-ripadiversilia
I vini di Giardini Ripadiversilia
bottiglie-giardini-ripadiversilia-bis
Le bottiglie assaggiate

Colli e Mare è il vermentino: notevole la 2009 per gusto, armonia, complessità preservate – non si può che gioire difronte ad un vino che si è fatto perfezione a tutto tondo -; la 2015 è diventata la selezione al 100% (non c’è più la malvasia bianca di Candia) che insieme alla 2012 offre aromaticità unita ad una bella freschezza agrumata nonché fruttata e floreale_vegetale del luogo ricco di biodiversità. Belle anche le note dal richiamo di roccia.

Il Vis Vitae si evolve e si ri-fa dell’annata 2014 non prodotta, cambia veste con una nuova etichetta dal bel disegno artistico e diventa blend al 33% di cabernet sauvignon, merlot e syrah di grande freschezza e potenzialità (il sangiovese è stato tolto anche dal terreno). Ottimo anche il tannino del legno piccolo di maturazione.

Novità fra le novità nel 2018 potremo godere di un promettente blend di cabernet sauvignon e merlot 60/40% assaggiato nell’occasione dalla barrique: davvero davvero una bella impressione/espressione; e del/la syrah in purezza spillato fresco dal tino in acciaio appena finito di fermentare.

E il Passito nn da uve traminer_malvasia_vermentino lasciate appassite sui tralci si rivela non meno piacevole e compagno di gusto e freschezza dei vini assaggiati finora.

Cosa aggiungere ancora…

Sì. Un’eccellenza dietro l’altra potremmo dire, ma soprattutto un progetto chiaro, sincero e lungimirante che a piccoli passi si sta concretizzando sempre di più in una felice realtà. E non solo per la Versilia.

Stay tuned!

giardiniripadiversilia

Annunci

Informazioni su alessandro zingoni

Appassionato del nettare di Bacco e della buona tavola; sommelier AIS; barman FIB; il servizio è la mia "mission".

Pubblicato il 31 ottobre 2016, in Aziende, Degustazioni, territori con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: