Spigau, Fausto De Andreis e Le Rocche del Gatto

img_2317

L’ingresso alla cantina

img_2321

in località Salea, Albenga (Sv)

img_2328

Fausto De Andreis ci presenta la nuova annata…

img_2331

dal serbatoio Pigato 2016

img_2333

Rossese 2016

img_2336

Pigato 2015

img_2342

Spigau 2011

img_2346

Spigau 2011 in tutto il suo splendore

img_2352

Vermentino ‘I Sornioni delle Rocche’

img_2350

Gli assaggi dalle bottiglie

img_2363

La verticale di Vermentino 2015, 2013, 2012, 2011, 2010, 2008…

img_2354

Vermentino 2005

img_2365

La verticale di Pigato 2015, 2014, 2011, 2008, 2006…

img_2369

Spigau Crociata

img_2372

La verticale di Spigau Crociata 2010, 2009, 2008, 2006…

img_2324

Il magazzino delle meraviglie

img_2393

Macajolo

img_2391

Spigau 1999!

“Un bravo solista” è il Vermentino; “l’orchestra” è il Pigato; “l’orchestra sinfonica” è lo Spigau.”

“Durante 60 vendemmie Fausto ha saputo affinare il proprio stile in assoluta libertà, ma sempre con l’obiettivo di rappresentare il Pigato e il Vermentino “old style”, recuperando saperi e sapori che parlano di Liguria a chi desidera conoscere, ricordare od anche solo sentire “come era” il vino in una terra aspra e coltivata con fatica e passione.

“Non ho bisogno di guardarmi attorno per vedere quello che succede, la mia strada è chiara da diversi decenni …”.

Le prime esperienze risalgono agli anni ’50. Prima, apprendendo da suo padre l’amore per la vigna e, anno dopo anno, sviluppando le tecniche di vinificazione. Le Rocche del Gatto vedono la luce nel 1982. L’idea è quella d’interpretare i vini in modo classico: un’attenta cura del vigneto, fermentazioni attivate da lieviti autoctoni e lunghe macerazioni sulle bucce per circa 7 giorni. Lo scopo è d’estrarre dalle bucce tutte quelle sostanze. aromatiche, minerali e tanniche che contribuiscono a dare ai vini un notevole risalto.”

I vini di Fausto De Andreis sono liberi, espressivi, gustosi, longevi… veri vini di territorio.

www.lerocchedelgatto.it

 

Annunci

Informazioni su alessandro zingoni

Appassionato del nettare di Bacco e della buona tavola; sommelier AIS; barman FIB; il servizio è la mia "mission".

Pubblicato il 20 ottobre 2016, in Aziende, Degustazioni con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: