Piantate Lunghe, degustazione semi-cieca

Piantate Lunghe btg

Random ma intense ritornano le ‘serate aperte’ di degustazione by DpC dedicate ai vini di giovani aziende. Occasioni sempre benvenute non soltanto per conoscere, approfondire e cercar di comprendere vini e aziende che non conosciamo direttamente, ma soprattutto motivo di incontro di nuove sensazioni per ciascuno di noi. 

Sul tavolo l’anconetana Piantate Lunghe, Marche, Conero (DOCG). Qui una più precisa descrizione dell’azienda agricola dal blog dell’amico vitruale ancora, il fermano Rinaldo Marcaccio.

Tre i vini assaggiati nell’occasione, tutti e tre un po’ chiusi in partenza (giustamente) ma non per questo meno espressivi; connotati dal timbro solido del varietale, il Montepulciano, almeno così mi son parsi, dal buon fruttato ricco e polposo, con la mora di gelso sempre in primo piano, e dal tannino maschio ma non solo…

Rosso Conero DOC 2013, ha tirato fuori un bel frutto scuro maturo, una beva altrettanto succosa e un bel tannino un po’ ruvido ma a suo vantaggio decisamente gastronomico. ln uvaggio con un 10% di Sangiovese. (a/v 13%)

Conero Riserva DOCG Rossini 2011, consistenza, frutto, alcol…ne farebbero un bel vino se non addirittura un supervino se non risultasse sovrastato dai sentori dei legni piccoli di maturazione però, forti un po’ troppo di quel dolciastro vanigliato anche al retrogusto, che non lo elevano al meglio. Risentibile – imho. (a/v 14%)

Conero Riserva DOCG Rossini 2010, millesimo con maggiore morbidezza, freschezza, corposità bella ampia e fruttata; estratto tannino e struttura ne fanno un vino equilibrato, più del precedente; caldo, avvolgente, di buona eleganza se pur dal sorso importante, che chiama a gran voce piatti parimenti importanti e succulenti. 100% Montepulciano. (a/v 14,5%)

Piantate Lunghe retro btg

Cin!

E alla prossima.

Ringraziamo l’amico di bicchiere David De Ranieri.

piantatelunghe

Annunci

Informazioni su alessandro zingoni

Appassionato del nettare di Bacco e della buona tavola; sommelier AIS; barman FIB; il servizio è la mia "mission".

Pubblicato il 8 giugno 2016, in Aziende, Degustazioni con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: