Carbone, Aglianico del Vulture 400 Some 2011

400some

Del 400 Some 2011 di Carbone Vini a gennaio dell’anno scorso avevo scritto: “Vino (acquistato in cordata qui su #vgm) che ha diviso i giudizi fra chi l’ha trovato un po’ aspro, spostato sull’acidità, e chi meno; nel frattempo che la bottiglia veniva svuotata, il 400 Some di Carbone da vendemmia 2011 (mi) è apparso in tutta la sua piacevole vigoria, profondità, consistenza e freschezza, con il frutto bello polposo e il tannino vivo allappante ancora, asciutto e saporito, sapido e persistente nel finale di bocca. Bene in abbinamento a tavola e per me anche da sorseggiare da solo. Meglio aspettarlo ancora un pochino.”

Stappata un’altra bottiglia proprio in questi giorni, dopo più di un anno di riposo nella mia cantinetta,  il tempo non poteva che apportargli quell’equilibrio di cui necessita un grande vino per armonizzarsi. E così è stato (poi c’è lo Stupor Mundi!), con presente ancora un’acidità bella fresca in bocca che, a tutti gli effetti, gli è di gran spalla. Un certo sentore di legni nobili, ben percettibile all’olfatto, fa capolino dai calici nei primi momenti dalla mescita, ma con il passare del tempo si amalgama perfettamente con gli altri profumi del vino.  E la goduria è tanta via via che si va avanti con questo Aglianico che si lascia bere davvero bene, senza sovrastare la bocca e l’abbinamento del momento, e che fila via liscio liscio…pur mostrando un bel corpo, un bel tatto, ma soprattutto tanto tanto e ancora tanto gusto. Di buona lunghezza. Cin e chapeau!

❦ ❦ ❦/❦

IMG_20160430_132427

P.S. Si può attenderlo ancora…volendo…per chi ci riesce.

carbonevini

Annunci

Informazioni su alessandro zingoni

Appassionato del nettare di Bacco e della buona tavola; sommelier AIS; barman FIB; il servizio è la mia "mission".

Pubblicato il 4 maggio 2016, in Degustazioni con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. alessandro zingoni

    “E’ il vino di Carlo D’angiò, il quale, dopo un soggiorno sulle colline del Vulture, innamoratosene, ne chiese 400 some per la sua cantina.”

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: