Appunti da BeeRiver 2016

wp-1460969793328.jpg

Quando si tratta di condividere un evento nella mia città come BeeRiver, bello goloso e interessante non solo per appassionati come me, difficilmente dico di no. E infatti non sono mancato alla (ex) Stazione Leopolda di Pisa a questo primo appuntamento sulla birra artigianale in tandem con street food organizzato da Simone Cantoni e dal gruppo di assaggio PuroMalto.

3 giorni indubbiamente intensi e con una grande affluenza (sinceramente più di quanto immaginassi e la cosa mi ha reso contento), a cui ho partecipato nelle serate di venerdì e sabato, devo dire che sono state due occasioni davvero piacevoli, non solo per l’ottima qualità delle birre proposte, con stili e personalità tutte diverse, accompagnate da buoni piatti e materie prime, ma anche per la possibilità di potersi allargare mettendosi a sedete negli spazi allestiti all’aperto con il sottofondo di buona musica dal vivo e quel tanto di brezza primaverile che ci ha permesso di rinfrescarci dalle temperature dense dei saloni interni.

Venerdì, oltre alle degustazioni ai banchi dei birrifici presenti ho partecipato al laboratorio d’assaggio dal tema “abbinamento birra e formaggi” con 3 formaggi e 3 birre selezionate da Simone Cantoni, come sempre impeccabile esaustivo e professionale, ci ha fatto passare una buon ora tra profumi e sapori confermando ancora una volta quanto versatile si dimostri la birra negli abbinamenti culinari.

wp-1460969852581.jpg wp-1460969866585.jpg

wp-1460969888651.jpg wp-1460969805398.jpg

Sabato, diciamo subito che esserci stato il giorno prima è stato una fortuna che ci ha permesso di essere pronti a partire per assaggiare già muniti di bicchiere e di gettoni, in tutta sincerità diversamente non so se sarei entrato visto l’enorme coda all’entrata che ho trovato all’arrivo, lo dico proprio perchè le uniche note dolenti constatate sono state i lunghi tempi di attesa per ritirare il bicchiere e per mangiare, ma essendo la prima edizione dico va bene così e l’impasse risolvibile con un minimo di impegno in più da parte dell’organizzazione che è stata comunque molto buona nel complesso fino alla fine. E ripeto, fa davvero piacere vedere così tanta gente accorrere al richiamo della birra artigianale e al suo mondo; i miei complimenti vanno tutti a chi è riuscito a portare a Pisa un evento di questa portata riscuotendo alla prima (edizione 0) così tanti numeri e consensi.

E mi chiedo, possiamo dire nonostante tutto buona la prima? Ma si, sicuro, diciamolo allora, bravi!

wp-1460969828758.jpg

beeriver.it

leopolda.it

Annunci

Informazioni su massimo dini

Pisano, assaggiatore di vino iscritto all’ O.n.a.v.; da sempre appassionato di enogastronomia, amante del territorio,sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo da degustare.

Pubblicato il 2 maggio 2016, in eventi, Varie con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 4 commenti.

  1. P.s. Non mi sono dimenticato delle birre, ma la qualità generale è stata veramente di alto livello e non è proprio semplice dare qualche indicazione anche se qualcosina a casa me la sono portata 😉

    Liked by 1 persona

  2. alessandro zingoni

    Cosa? 🙂

    Mi piace

  3. alessandro zingoni

    …e allora dillo! 😉

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: