Caparsa Chianti Classico Caparsino Riserva 2009

caparsino09

Caparsino Chianti Classico “il chiantino nobile contadino di caparsino cultore del buon vino” – Riserva 2009 – integralmente prodotto dal Coltivatore Diretto Paolo Cianferoni, Caparsa, Radda in Chianti.

Non ci si stupisce (più) della bontà dei vini di Caparsa della famiglia Cianferoni, chiantigiani raddesi da sangiovese purosangue, se non di quanto lo siano l’uno più dell’altro. Penso al rosso, al rosato, all’altra riserva Doccio a Matteo passando per il bianco di trebbiano. (E magari poter sentire il Vin Santo!)

Questa bottiglia di Caparsino Riserva 2009 si concede in tutta la sua vivezza e già piena finezza: luminoso sin dal colore di bella tonalità rosso granato dal cuore rubino che accenna all’aranciato; composto nei profumi fini, fruttati di bacche rosse in confettura (amarena, ciligia…), di spezie da cucina un po’ più dolci (chiodi di garofano ma non solo), di bosco e terragni (cipresso, grafite, humus, liquirizia, tabacco bagnato…).

Coerente in bocca con quanto concesso e apprezzato finora, un buon ingresso, un buon succo saporito succulente genuino, un tannino maturo leggermente amaricante (unico neo) ma ben impattante nell’insieme con una buona equilibrata fresca struttura; non di gran corpo (13% in etichetta) ma decisamente di gran beva e con un gran finale, dove la sapidità si fa sentire e riaccende il sorso in gola con un timbro che chiama, vuole la tavola: formaggi, ciccia rossa, verdure cotte sulla griglia, piatti come il peposo e…perché no?…un bella fumata di sigaro!

❦ ❦ ❦/❦

In retro-etichetta: “Vino tradizionale prodotto da uve di Sangiovese, raccolte a mano. È un vino vivo maturato in botti di rovere che non è trattato né filtrato e può maturare in bottiglia per moltissimi anni. Biologico certificato.”

tappocaparsino09

Caparsinobicc

 

Caparsa

Annunci

Informazioni su alessandro zingoni

Appassionato del nettare di Bacco e della buona tavola; sommelier AIS; barman FIB; il servizio è la mia "mission".

Pubblicato il 20 gennaio 2016, in Degustazioni con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: