La Rasenna, degustazione alla cieca

LaRasennabtg

Degustazione alla cieca prenatalizia che ci ha visto impegnati a tavola a godere dei vini de La Rasenna, giovane azienda con una decina di ettari vitati all’attivo tra Santa Severa sulla costa tirrenica laziale e Cerveteri a metà strada dal lago di Bracciano con cantina a Ladispoli (enologo Francesco Gambini).

Degustazione che ci è piaciuta molto, primo perché i vini oltre ad essere stati una piacevole scoperta per noi DpC si sono rivelati buoni oltre che di ottimo rapporto qualità/prezzo (e poi non ci capita spesso di sentire vini della regione Lazio), secondo perché così è decisamente più vero l’approccio al vino – ne siamo pienamente convinti anche noi – : senza condizionamenti esterni da etichette e quant’altro  ma solo dal nettare versato nel bicchiere e dai nostri sensi più o meno sviluppati-allenati.

Abbiamo cominciato con una bolla molto fresca e fragrante al naso: nei profumi iniziali mi rimandava ad un vermentino, con al palato note trebbianesche e di mandorla in chiusura, ben equilibrato, delicato, di medio corpo, gioioso al sorso – ottima entrée – come alla vista paglierino-verdognolo tenue brillante e dalla buona carbonica sia visiva che al tatto in bocca: alla fine si poteva tranquillamente scambiarlo per  un prosecco (in retro etichetta è riportato “spumantizzato da… TV/Valdobbiadene”) di cui niente da ridire anzi, tanto di cappello! E… tolta la stagnola si è trattato di un Extra Dry ottenuto con metodo Charmat (Martinotti) da uve autoctone Trebbiano Verde (detto anche verdicchio laziale) (11,5%), in etichetta: Genesi.

GenesiLaRas

Abbiamo proseguito con un bianco davvero intrigante a cominciare dalla bottiglia allungata in stile renano che troppo facilmente ci ha condizionati, portandomi a dire che alla fine fosse un riesling: le sensazioni le aveva tutte se pur secco e pur immaginandoci fosse un vino giovane, aromatico, idrocarburi accennati, sensazione dolce da residuo zuccherino in bocca per tutto il sorso, e invece… Anche in questo caso sorpresa… Moscato e Sauvignon molto beverino e piacevole e abbinabile nell’insieme (2014 – 13,5%), in etichetta: Moss.

Moss14LaRas

Ultimo assaggiato e ben abbinato è stato un rosso deciso e consistente e caldo sin dal colore a ricordare un cabernet, anche qui giovane ed irruento ma già godibilissimo specie con una bistecca alla fiorentina altrettanto succosa e succulenta. E questa volta ci abbiamo preso riconoscendo un interessantissimo Petit Verdot (2012 – 14,5%) che si è lasciato bere fino in fondo alla bottiglia.

PetVerdot12LaRas

Ringraziamo gli amici che sono stati presenti e di passaggio della piacevolissima compagnia, dell’occasione offertaci da David De Ranieri. (La gamma de La Rasenna è molto più ampia e ancora tutta da scoprire). Grazie e alla prossima… Cin!

 

La Rasenna

Annunci

Informazioni su alessandro zingoni

Appassionato del nettare di Bacco e della buona tavola; sommelier AIS; barman FIB; il servizio è la mia "mission".

Pubblicato il 28 dicembre 2015, in Aziende, Degustazioni con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. anche io ringrazio David per l’opportunità, ho sempre apprezzato le degustazioni alla cieca, un modo per mettersi alla prova in modo simpatico e anche se è passato già un pò di tempo dall’ultima volta che ne ho fatta una devo dire che non è andata male. I vini non sono male e con un buon rapporto qualità/prezzo, una bella scoperta soprattutto perchè provenienti da una regione che conosco davvero poco….

    Liked by 1 persona

  2. alessandro zingoni

    Riporto qui http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/06/28/degustazione-alla-cieca-o-alla-muta/33012/ un bell’articolo del grande G.L.Mazzella sulle degustazioni alla cieca o “alla muta”: in effetti ci immaginavamo che fossero vini del centro italia (bottiglia renana a parte), almeno in partenza. 😉

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: