Le golose pizze gourmet de Lo Spela

Pizza copertina

Alzi una mano qualcuno o qualcuna a cui non piaccia la pizza…quel bel piatto tondo sorridente ed invitante che si comincia ad amare incondizionatamente fin da bambini. Si fa presto però a dire pizza: chi la ama finissima e croccante, chi invece più alta alla napoletana con il cornicione soffice.

Da qualche anno a questa parte intorno a questo piatto, apparentemente semplice, si è creata tanta ricerca in particolare nella cura della fase di lievitazione e nella qualità e varietà delle materie prime. E la mia Firenze, dove fino ad una decina o meno di anni fa, si trovava solo pizza finissima, croccante e dalla breve lievitazione, sta diventando la culla della pizza di qualità con 4/5 indirizzi da non perdere per scoprire le più varie sfaccettature del più popolare piatto partenopeo. Uno di questi è Lo Spela al Ferrone, un pugno di case ai piedi del più famoso paese di Impruneta. Da anni pizzeria molto alla buona e chiassosa, frequentatissima per l’enormità delle pizze croccanti e sottilissime e ben condite: ricordo di esserci stata spesso tra la fine degli  anni Ottanta e metà anni Novanta, amante come ero di quel genere di pizza, che oggi invece non riesco più di tanto ad apprezzare…invecchiando il mio gusto si è evoluto…per fortuna J.

Oggi la pizzeria si è rinnovata negli arredi e nel menù con piatti di carne e pesce ben curati (segnalo un delizioso tortino di formaggio bio che viene accompagnato al capocollo di Mercatale e il baccalà mantecato, coreografico e decisamente buono, fra gli antipasti).

Il valore aggiunto però di questo ristorante sono le pizze gourmet di Paolo Panacci, laureatosi all’Università della Pizza di Ghivizzolo d’Este (PD) che ama utilizzare i più diversi tipi di farine tutte macinate a pietra e di provenienza italiane: dalla più tradizionale 1 e integrale a quelle di semi di canapa, farro e semi di lino. Ricerca nell’impasto, 30 ore di lievitazione e tanta fantasia e voglia di sperimentare sugli ingredienti come per la Vegetariana, pasta succulenta e soffice a base di farina di semi di canapa,  ingentilita da una delicata ricotta di capra tempestata di semi di canapa tostati; o la mordace Chiantigiana con cipolla cotta, fiordilatte, tagliata di Grigio del Casentino e ristretto al Chianti su una base di farina di farro. Certo i prezzi delle pizze Gourmet non sono così popolari (15€) ma almeno una volta vale la pena fare un’esperienza del genere arricchita inoltre da una selezione non indifferente di birre artigianali con segnalazione sul menu dello stile birrario e la marca più adatti a quel tipo di pizza.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anche se i prezzi delle pizze Gourmet non sono così popolari (15€) almeno una volta nella vita vale la pena fare un’esperienza del genere arricchita inoltre da una selezione non indifferente di birre artigianali con segnalazione sul menu dello stile birrario e la marca più adatti a quel tipo di pizza. Nel menù non mancano comunque le pizze classiche ai prezzi tradizionali, a base di farina 1 macinata a pietra e lunga lievitazione.

 

http://www.lospela.it

Pizzeria Ristorante Lo Spela

Via di Poneta, 44 – Loc. Ferrone, Greve in Chianti (FI)

Tel. 055 850787

Annunci

Pubblicato il 16 dicembre 2015, in Ristoranti con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: