Harviestoun Brewery – Ola Dubh Special Reserve 18

20151002_230507

Quando il publican me l’ha proposta ho avuto qualche secondo di perplessità poi la curiosità di assaggiarla ha prevalso in maniera netta.

Nera come il petrolio con riflessi che ricordano la cola, con una schiuma beige fine e poco persistente, inizialmente un naso alcolico dovuto al suo invecchiamento di 18 anni in botti di whisky, poi note tostate, cioccolato fondente e caffè (mi ricorda il Caffè Borghetti), e ancora caramella mou, un che di vaniglia, frutti secchi… In bocca è morbida con una carbonazione molto fine che avvolge il palato ma al centro lingua è un pò deludente troppo sfuggente e serve qualche sorso in più per poter ritrovare le sensazioni percepite al naso, comunque equilibrata con un gusto piacevole e un finale leggermente dolce.

Una figlia di Scozia forte e decisa ma anche elegante e seducente; onestamente, bisogna dirlo, è una birra per menti aperte e palati volti alla ricerca di gusti lontani dai soliti canoni brassicoli, di certo una tipologia senza tanti fronzoli e mezze misure: o la si ama o la si odia; una birra da meditazione adatta a mio parere a serate d’inverno in compagnia di amici o di un bel libro.

Certamente proverò ancora birre di questo tipo… mi intrigano e affascinano parecchio. Cheers!

Annunci

Informazioni su massimo dini

Pisano, assaggiatore di vino iscritto all’ O.n.a.v.; da sempre appassionato di enogastronomia, amante del territorio,sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo da degustare.

Pubblicato il 5 ottobre 2015, in Degustazioni con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. alessandro zingoni

    Un fischio agli amici no eh…? 😉 Cheers!

    Mi piace

  1. Pingback: Harviestoun Ipa | Degustatori Per Caso

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: