Teste & Lische

teste&lische

Riflessi rossi del tramonto illuminano l’ambiente, il mare è il panorama e le sue onde e la fresca brezza sono il sottofondo che ci accoglie e ci coccola in questo piccolo discreto ristorante lungo la strada litoranea a Marina di Pisa all’interno del Bagno Vittoria.

Apparentemente semplice ma curato nei dettagli, un’identità precisa e riconoscibile legata al territorio e alla sua Marina, in tutti i sensi, con tanti quadri sulle pareti opera di Giovanni, uno dei giovani e bravi gestori che ci ha accolto e servito, raffiguranti il paesaggio circostante con le barche i retoni i pescatori e i suoi antichi mestieri, ricordi e ritratti testimonianza di un tempo che fu.

SAMSUNG

Alcuni dei quadri di Giovanni:

SAMSUNG

SAMSUNG

SAMSUNG

Nell’aria i profumi sono invitanti e l’acquolina in bocca comincia a farsi sentire. La scelta non può che non cadere sui piatti di mare, linguine allo scoglio e alle vongole, ma prima un antipasto che è una vera delizia dei sensi, la burrata con le acciughe, i cannoli e le salse, e ancora… ad aprire le danze del gusto, e sono solo una metà di quelli proposti. Porzioni che si fanno via via più grandi, non solo di bontà, e a chiudere, prima di una buona offerta di dessert, nonchè il classico sorbetto qui anche al cocomero, la frittura mista, leggera e croccantissima, tanto gustosa, difficile non riuscire a finirla.

IMG_0917

IMG_0921

IMG_0922

La scelta del vino, da una carta-cantina ben curata anch’essa direi, non poteva essere migliore davvero con il siciliano Etna Bianco di Caselle da uve catarratto nell’occasione 2013 che si è abbinato come meglio non poteva essere ovvero con finezza e vigoria al pari della piacevolezza, dell’aromaticità e sapidità dei piatti, dal primo all’ultimo. Superfluo dire che la bottiglia è finita insieme al pasto.

IMG_0918

Prezzi da pesce. Ci torneremo presto.

T&Llogo 001

Teste & Lische / food.wine.art.sun

Via Litoranea, 32

Marina di Pisa

050 35506

 

 

 

Annunci

Informazioni su massimo dini

Pisano, assaggiatore di vino iscritto all’ O.n.a.v.; da sempre appassionato di enogastronomia, amante del territorio,sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo da degustare.

Pubblicato il 3 agosto 2015, in Ristoranti con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di un Ving

Vino, Vigna e Altre Storie di Viaggio di un Ingegnere Vignaiolo

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

Glocal Vini & Terroir

Appunti eno-gastronomici di Frontiera

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: