Triple-libidine-A (un po’ di…)

A piedi tra i suggestivi carrugi di Sestri Levante, e poi lungo la passeggiata a mare fin su Ai Castelli con una vista… questa sì ch’è una cornice meravigliosa! All’evento Triple A Live 2017. Il benvenuto datoci all’ingresso è accompagnato dal calice riempito per l’assaggio del Semplicemente Vino Rosso del grande Stefano Bellotti di Casina degli Ulivi, Piemonte. Quale miglior inizio?

Su Ai Castelli…

…il mare di Sestri…

…con gli Agricoltori Artigiani Artisti ♡

Leggi il resto di questa voce

“Eccopinò 2017”

“L’appennino si racconta — Lunedì 27 marzo dalle ore 10:00 alle ore 14:00 — Castello di Terrarossa Licciana Nardi — Accredito obbligatorio — Per info e contatti: appennino.toscano@libero.it”

Evento pagina Facebook

🙂

La mia Sorgente del Vino “Live” (un po’ di…)

La mia Sorgente del Vino è stata decisa all’ultimo tuffo anche quest’anno, ma in testa c’è l’ho sempre, e di buon ora Domenica con la mia dolce metà di vita e di bicchiere siamo partiti alla volta di Piacenza. Stesso impatto di come la ricordavo, produttori gente e appassionati ovunque, tanto da assaggiare ascoltare gustare acquistare… E allora via dentro!

colpo d’occhio

Leggi il resto di questa voce

Il Canaiolo di Vertine

oliveta vertine

Si può in un blog, per quanto amatoriale, più contenitore di appunti e senza nessuna pretesa professionale, dedicare un post ad un vino senza etichetta? La logica o il buon senso forse suggerirebbero di no…, ma se quel vino tutte le volte che lo bevi ti trasmette piacere, si fa amabile compagno della tua tavola senza tanti lambiccamenti, se già per la seconda volta dopoché lo hai bevuto ti viene la tentazione di scriverci due righe…. e allora perché non farlo? Leggi il resto di questa voce

Ribelle Pecorino 2016, Cantina Bastianelli

Falerio Pecorino DOC* Ribelle 2016 della Cantina Bastianelli – viticoltori di confine – imbottigliato in Monte San Pietrangeli (Fermo), vino bianco da uve pecorino 100%, a/v 13,5% (ca. 10E.).

Fresco-primaverile nei sentori floreali fruttati, pimpante d’acidità e di salinità a richiamare la brezza marina (su tutti susina e pesca bianca ma anche fiori di ginestra, biancospino e erbe da cucina). Di bella tonalità e luminosità anche al colore. Leggi il resto di questa voce

“Sorgentedelvino Live 2017”

sorgentedelvino2017

sorgentedelvino-live-2017

😉

Fresco di Nero 2015, Pietro Beconcini

img_2942

In etichetta: Fresco di Nero Tempranillo 100% Toscana Rosso 2015 IGT Pietro Beconcini ss agr. – vignaioli indipendenti, a/v 12% (6/7K btg prod. all’anno, 10E).

Ritorno con i pieni per terra Leggi il resto di questa voce

Vino e pallone: le passioni nel cuore

footballe-interno

E chi l’avrebbe mai detto che tanti uomini del pallone di ieri e di oggi fossero accomunati dalla passione per il vino? E soprattutto chi l’avrebbe mai detto che l’unione di queste che sono state le mie passioni di ieri e di oggi mi avrebbe fatto emozionare tanto? Non è stato il solito God Save the Wine quello a cui ho partecipato qualche sera fa al Fashion Footballer di piazza Strozzi: un luogo magico, una galleria del passato da far venire i brividi a chi ha avuto qualche trascorso da tifoso.  Leggi il resto di questa voce

“Terre di Toscana – Eccellenza nel bicchiere”

terreditoscana

terreditoscana

😉

Chablis 1er Cru Montmains “Les Butteaux” 2010, George

img_2919

A pranzo. Domenica. Sopravvissuto ad una botta influenzale come non ne beccavo da tempo (!), mi decido a rimettere in moto i sensi, e, facendo tutto mio il motto: “la vita è troppo breve per bere vini cattivi”, mi dirigo a tirar fuori dalla cantinetta una bottiglia acquistata durante una di quelle visite indimenticabili in quella terra incantatrice ch’è la Borgogna, e senza esitazioni stappo. 2010, Chardonnay della piccola azienda familiare proprietaire recoltant vigneron independant, Domaine George E.A.R.L. , con i vigneti sparsi nel piccolo comune di Courgis: è il loro Chablis Premier Cru Montmains “Les Butteaux”. Leggi il resto di questa voce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: